Rivestimento nano avanzato

Diverse connessioni di fili negli apparecchi al Plasma

Il fatto che le connessioni nei dispositivi al plasma, come il Magrav o le diverse coppe, siano nano-rivestite o meno, dipende dall’obiettivo che perseguiamo con esse. In generale, per tutte le connessioni via cavo, determiniamo il flusso di plasma attraverso la nostra volontà. Se non creiamo connessioni via cavo, è il dispositivo al plasma che decide il flusso di plasma.

Poi ci sono le connessioni puramente plasmatiche e le connessioni che hanno ancora una componente di materia: se usiamo fili nano-rivestiti, il nucleo del filo è ancora allo stato di materia.

Ma se tagliamo i fili di connessione installati e poi torciamo di nuovo le estremità insieme, solo le parti nano rivestite si toccano e quindi la connessione è puramente plasmatica. Quindi abbiamo rimosso il flusso di materia dall’equazione.

Lo stesso vale per la fabbricazione delle bobine Magrav. Il modo migliore per ottenere una connessione puramente plasmatica è quello di applicare un nano-rivestimento sui fili prima di torcerli per farne delle bobine, e poi di rivestirli nuovamente con un nano-rivestimento.

Quando le connessioni e le parti sono puramente plasmatiche, lavoriamo a livello dei superconduttori e non a livello delle oscillazioni elettroniche.

firstphaser has written 132 articles